Ci tieni i tuoi dati? Distruggi l’hard-disk a colpi di martello

Ci tieni i tuoi dati? Distruggi l’hard-disk a colpi di martello

La «demolizione» è l’unica strategia sicura per evitare che
i dati siano recuperati. Cancellare i file dal computer non è sufficiente a nascondere le informazioni private.

Esperimento di un magazine hi-tech.

Lo consigliano gli esperti della rivista tecnolgica «Which?», e Fausto Tonna lo sapeva bene: l’unico modo per rendere definitivamente inaccessibili i dati archiviati in un hard disk è quello di distruggerlo fisicamente. Non a caso, infatti, l’uomo chiave del crack Parmalat aveva visto bene scegliendo di prendere a martellate il computer che conteneva i documenti comprovanti le famose falsificazioni in bilancio.

Continua a leggere l’articolo di A.Carboni sul CORRIERE