La Certificazione MCSA 2012, per entrare nel mondo del lavoro a testa alta

luglio 24, 2013 by · Commenti disabilitati su La Certificazione MCSA 2012, per entrare nel mondo del lavoro a testa alta
Filed under: e-learning 

 

Riuscire ad entrare nel mondo del lavoro è oggi davvero molto difficile, un mondo del lavoro che infatti vive un’intensa crisi e che proprio per questo motivo offre spazio solo alle persone più preparate. Un tempo per essere preparati bastava essere in possesso del talento e magari anche di un po’ di esperienza sul campo, oggi invece le aziende vogliono anche che il candidato sia in possesso di un’ottima formazione, formazione che viene considerata infatti come una vera garanzia.
Per tutti coloro che vogliono lavorare in ambiente Microsoft la formazione è necessaria, solo con un ottimo corso di studi segnato sul curriculum le aziende sanno che hanno davanti ai loro occhi un candidato che conosce i server Microsoft alla perfezione, che li sa installare in modo eccellente e veloce, che li sa gestire e che sa soprattutto gestire e risolvere tutti i problemi in cui il server potrebbe incorrere. Ovviamente per le aziende saranno più appetibili i curriculum in cui compare il nome di una scuola davvero professionale e conosciuta nel settore, come la Scuola Vega ad esempio. Vi consigliamo proprio questa scuola perché il suo nome è garanzia di una formazione eccellente, una scuola che è professionale, moderna e che offre ai suoi studenti strumenti tecnologici di ultima generazione come ad esempio i programmi di apprendimento in elearning che permettono agli studenti di seguire in HD le lezioni in diretta streaming.
E se dovessero presentarsi ad un’azienda due candidati che hanno seguito lo stesso corso alla Scuola Vega e che hanno caratteristiche davvero molto simili? Quale potrebbe essere l’elemento che permette ad un candidato l’accesso a quel posto di lavoro? La certificazione MCSA 2012 ovviamente. Tutti i corsi Microsoft della Scuola Vega preparano alla certificazione, ma è poi discrezione dello studente decidere se tentare di sostenere questo esame oppure no. Tentate, è questo il nostro consiglio, anche perché con la preparazione eccezionale di questo corso riuscirete senza dubbio ad ottenere quella certificazione in modo davvero molto semplice.
Con il corso di formazione, con la conoscenza sia teorica che pratica dei server Windows di ultima generazione e con la certificazione avrete la possibilità di entrare così a testa alta nel mondo del lavoro, non solo in Italia ma anche all’Estero, la possibilità di rendere il vostro curriculum brillante e di farlo notare nella marea di curriculum che ogni giorno arrivano alle aziende. Vi ricordiamo infine di non sottovalutare l’importanza anche della formazione continua, il lavoro che avete deciso di intraprendere infatti è in continuo mutamento e voi dovete riuscire a stare al passo con ogni suo cambiamento e con ogni innovazione per poter dire di essere dei professionisti davvero molto preparati. Se riuscirete a dimostrare di stare anno dopo anno al passo con tutte le innovazioni di ultima generazione avrete la possibilità di aprire le porte di una carriera fertile e in continua salita e nel giro di pochi anni riuscirete a raggiungere delle soddisfazioni che non avreste mai creduto possibili.

Quale formazione senza un doveroso aggiornamento degli insegnanti?

luglio 24, 2013 by · Commenti disabilitati su Quale formazione senza un doveroso aggiornamento degli insegnanti?
Filed under: formazione 

 

L’aggiornamento insegnanti è una delle prerogative che qualifica una scuola come professionale e competente. Un docente che provvede con costanza  all’aggiornamento dei suoi metodi didattici è un insegnante che può fornire all’allievo una formazione realmente qualificata, attenta, soprattutto al passo con i tempi.

Pensiamo ad un insegnante di lingua italiana e alle difficoltà con cui deve rapportarsi quotidianamente con i propri allievi. Quali e quanti sono oggi i nuovi contesti di produzione del senso, quali sono le nuove isole deputate allo scambio d’informazione e alla creazione di conoscenza? E quali tra queste sono opportunamente analizzate ed indagate nei testi didattici?

Un docente veste, così come in passato, un ruolo primario di formazione e socializzazione per gli studenti e, al pari di un qualsiasi altro individuo, il suo ruolo viene fortemente condizionato dall’introduzione delle nuove tecnologie, dallo sviluppo di nuovi strumenti didattici. Pensiamo soltanto all’importanza che ha avuto in passato la pubblicità nella costruzione del senso linguistico, così come la nascita di nuovi simboli e rappresentazioni nella scena musicale prima e in quella cinematografica dopo. Pensiamo, oggi, all’esplosione di un nuovo modello di produzione culturale che prende vita nella sempre più ingombrante presenza di Internet e dei new media. Come può un insegnante non confrontarsi con un simile cambiamento per l’istituzione scuola, come non può modificare radicalmente le sue scelte di formazione ed apprendimento per sé e soprattutto per i suoi allievi?

Sono innumerevoli i nuovi contesti in cui la comunicazione oggi prende forma richiamando a sé nuovi elementi linguistici e culturali da dover approfondire attentamente attraverso costanti aggiornamenti didattici. Ed è questo, quindi, il compito del buon insegnante di oggi, valutare la presenza di nuove fabbriche di senso (dove la lingua italiana assume nuove forme e significati) e condividerne, mediante opportuni corsi di aggiornamento, l’importanza e la conoscenza con altri colleghi e con i propri studenti.

International Masterclasses Program: formazione per attori, cantanti e ballerini professionisti

luglio 9, 2013 by · Commenti disabilitati su International Masterclasses Program: formazione per attori, cantanti e ballerini professionisti
Filed under: Eventi 

 

I professionisti che lavorano per Stage Entertainment Italia sono artisti, coreografi, registi e direttori musicali che hanno formato il loro percorso professionale nei teatri di Broadway o nel West End londinese o e che hanno importato la loro competenza in tutti i musical messi in scena al Barclays Teatro Nazionale di Milano. Grazie a questo network e alla sua esperienza forte nei musical, Stage Entertainment Italia ha deciso di ufficializzare il processo di apprendimento del quale hanno beneficiato gli artisti che hanno lavorato nei cast di spettacoli come “Mamma Mia!” e “La Bella e la Bestia”: il progetto prende vita ed è battezzato “International Masterclasses Program”.
Il percorso formativo si svolgerà da Ottobre 2013 a Maggio 2014. Dedicato ad attori, cantanti e ballerini professionisti, ha come scopo principale quello di rendere fruibili agli artisti italiani esperienze maturate in ambito internazionale. Se è pur vero che il target di elezione è rappresentato da interpreti di musicals, anche gli artisti con focus su altri tipi di spettacolo potranno trarre beneficio dall’incontro con insegnanti di fama internazionale.
Il programma consterà di tre macro blocchi: danza, canto e recitazione. Ciascuno di questi avrà al proprio interno circa sette moduli, non consecutivi e non propedeutici l’uno all’altro, per un totale di circa venti Masterclasses.
La direzione artistica del progetto avrà due anime, una internazionale ed una italiana, entrambe con una storia personale di grande affinità e passione nei confronti di Stage Italia: Carline Brouwer e Chiara Noschese.
Accanto al programma dedicato ai professionisti Stage ha deciso di dare l’occasione anche ai propri affezionati, e di anno in anno crescenti clienti, di cimentarsi in canto, danza e recitazione. Oltre alle venti Masterclasses per addetti ai lavori saranno quindi organizzate circa 10 sessioni dedicate agli amatori, anch’esse suddivise nelle tre aree di riferimento del Musical. I docenti di questi moduli saranno sia italiani che stranieri avendo come primo criterio di scelta degli insegnanti l’indiscutibile qualità ed esperienza.

Intraprendere Blog Network

Magazine Blog Network, è ad oggi il più grande network italiano di blog professionali. Per proporci delle partnership, cambi, collaborazioni, avere informazioni pubblicitarie, inviarci un comunicato stampa contattateci. Il network è gestito da Ariapertalab, casa editrice e laboratorio di idee guidato da Giuseppe Piro.


il nostro network