Scoppia la moda dei corsi per mental coach!

Scoppia la moda dei corsi per mental coach!

 

Nel mondo della formazione, nel campo dello sviluppo delle risorse umane, sta crescendo moltissimo l’esigenza e l’offerta di corsi per diventare mental coach.

Numerose aziende del settore, stanno organizzando corsi, per soddisfare questa esigenza. Queste tipologie di corso, generalmente, sono strutturate in diversi appuntamenti di due giorni con cadenza mensile durante un intero anno. Ma sono utili? Davvero preparano le persone ad affrontare un lavoro di questo tipo?

Lo abbiamo chiesto al mental coach Mauro Pepe, che ci ha risposto con le seguenti parole:

“I corsi di formazione possono rappresentare un’opportunità straordinaria per i partecipanti. Un’oppportunità più per una crescita personale che per un percorso per diventare Mental Coach.

Per capirci meglio, il corso in se, non è sufficiente. Per diventare un Mental Coach Vincente è fondamentale fare un vero e proprio percorso di crescita, che implica tanta Azione giornaliera. Inoltre, e questo potrebbe veramente fare la differanza, è fondamentale che il potenziale mental coach conosca le 5 fattori fondamentali:

1) Innanzitutto concentrarsi sulla propria crescita personale

2) Studiare, Apprendere, Sperimentare. ( e non stancarsi mai di farlo )

3) Coerenza. ( la chiave del successo del Mental coach )

4) Specializzazione. ( i tuttologi non funzionano )

5) Usa il Cuore e credi nelle persone e in te stesso

Per concludere i corsi di formazione sono un ottimo inizio, ma il solo frequentarli non trasforma una persona in mental coach. Il lavoro costrante su se stessi e con latre persone e l’esperienza faranno davvero la differenza in questa attività”

Per concludere questo articolo è necessario raccontare che questa figura lavorativa è vista, da molti esperti del mondo del lavoro, in fortissima ascesa. La richiesta di Mental Coach e di coaching sarà in continua ascesa per tutto il 2014 e il 2015.