Diventare Assistente all’Infanzia: requisiti e formazione

dicembre 31, 2016 by · Commenti disabilitati su Diventare Assistente all’Infanzia: requisiti e formazione
Filed under: Corsi 

Amare i bambini e lavorare con loro non sempre sono due condizioni che vanno di pari passo. Interagire con i più piccoli, educarli, sviluppare il loro potenziale nel pieno rispetto della loro persona  sono compiti che richiedono di certo amore e dedizione ma anche tanta pazienza, volontà e impegno. Oltre naturalmente ad una buona formazione di base e tanta pratica sul campo.

Cosa fa l’Assistente all’Infanzia e come avviarsi alla professione

Il suo compito principale è quello di assistere e intrattenere i bambini e può trovare occupazione sia in strutture pubbliche che private. Baby parking e ludoteche, servizi integrativi al nido e alla scuola materna, asili aziendali, centri gioco e ovunque siano presenti servizi socio-ricreativi per l’infanzia.

L’Assistente per l’infanzia collabora anche con altre figure professionali, al fine di progettare e realizzare iniziative finalizzate alla socializzazione, allo sviluppo delle capacità creative e alla promozione di percorsi di sviluppo del talento e verso l’autonomia.

Quali sono i requisiti che un valido Assistente all’Infanzia deve possedere? Abbiamo già accennato alle qualità personali di chi desidera dedicare la propria carriera ai bambini e al loro benessere. Per quanto riguarda l’acquisizione delle competenze tecniche della professione, il consiglio è innanzitutto quello di formarsi in modo adeguato, frequentando un corso ad hoc. Oggi ci sono Centri di Formazione all’avanguardia anche per quanto riguarda l’erogazione di corsi in modalità e-learning, come il CEF ad esempio.

Il Centro CEF nasce in Italia nel 2007, all’interno del Gruppo De Agostini. Ben presto diventa leader nel settore editoriale della formazione a distanza e ad oggi vanta oltre 26 mila allievi soddisfatti e formati in vari ambiti disciplinari.

Grazie ai corsi cef, sarai in grado di lavorare in équipe, collaborare con le famiglie, avere nozioni di psicologia dell’età evolutiva nonché di igiene, alimentazione, sicurezza e primo soccorso pediatrico. Apprenderai le norme vigenti legate alla gestione dei servizi per l’infanzia; le dinamiche di gruppo; l’organizzazione dell’animazione e dell’attività ludica; la progettazione di attività educative.

Il Piano di Studi è completo ed efficace e prevede diverse unità di formazione, sia a livello di nozioni generali che specialistiche. Scegliendo di frequentare il corso erogato dal CEF, apprenderai le basi delle seguenti aree tematiche:

  1. Igiene e benessere del bambino
  2. Sviluppo motorio
  3. Sviluppo psichico
  4. Malattie infantili e vaccinazioni
  5. Interventi di primo soccorso al bambino
  6. Disturbi dello sviluppo e il bambino con abilità differenti.

Gli sbocchi professionali dell’Assistente all’Infanzia

Tra gli ambiti in cui poter trovare lavoro e iniziare la propria carriera professionale segnaliamo innanzitutto le strutture di tipo socio-sanitario come cliniche private pediatriche, centri privati di riabilitazione, centri sportivi dedicati all’infanzia, istituti di assistenza per abilità differenti o direttamente a domicilio (rientrando così nel campo dei servizi di aiuto alla persona).

Altre interessanti opportunità si trovano invece nelle strutture di tipo pedagogico come asili nido privati e aziendali, nidi-famiglia, scuole d’infanzia private, centri estivi e per l’infanzia, babyparking e ludoteche.

A tal proposito puoi anche consultare le offerte di lavoro presenti sul sito ufficiale di CEF, che seleziona i migliori annunci relativi al corso di formazione d’interesse appena frequentato.

 

Intraprendere Blog Network

Magazine Blog Network, è ad oggi il più grande network italiano di blog professionali. Per proporci delle partnership, cambi, collaborazioni, avere informazioni pubblicitarie, inviarci un comunicato stampa contattateci. Il network è gestito da Ariapertalab, casa editrice e laboratorio di idee guidato da Giuseppe Piro.


il nostro network