Come riconoscere gli orologi di valore dai falsi per farne un lavoro

novembre 3, 2017 by · Commenti disabilitati su Come riconoscere gli orologi di valore dai falsi per farne un lavoro
Filed under: formazione 

Gli appassionati di orologi sanno bene che, purtroppo, quando si vuole acquistare un Rolex usato è molto facile incappare in un falso, soprattutto in una grande città come Roma. È altresì vero che esistono in vendita moltissimi Rolex originali e in buone condizioni anche se usati: ottimi investimenti che è un peccato lasciarsi sfuggire.

Come fare a valutare e scegliere i Rolex usati senza rischiare una fregatura?

Esistono alcuni piccoli trucchi che possono aiutare a imparare a riconoscere gli orologi di valore da quelli falsi e c’è chi è riuscito addirittura a farne un lavoro.

La prima cosa da fare quando ci si trova davanti a un orologio che ci viene assicurato essere di marca è soppesarlo in mano, possibilmente potendolo confrontare con un orologio della stessa marca che sappiamo essere originale. Anche nel caso in cui non avessimo questa possibilità, l’orologio dovrà risultare più pesante di quanto può apparire a prima vista perché i modelli originali sono realizzati con metalli di alta gamma, inoltre il movimento è complesso e contiene parecchi ingranaggi. Se invece l’orologio risulta molto leggero si può essere certi che ci si trova di fronte a un falso.

Altra caratteristica che distingue senza ombra di dubbio un falso da un orologio di valore è il ticchettio. Un orologio di alta gamma ha un movimento meccanico ad alta precisione che non emette alcun rumore. Se invece si percepisce un ticchettio avvicinandolo all’orecchio, si avrà la certezza di trovarsi davanti a un falso.

Anche la lancetta dei secondi è un ottimo indicatore da non trascurare: se procede a scatti non può trattarsi di un orologio di marca perché i movimenti meccanici ad altissima precisione degli orologi di lusso hanno una lancetta dei secondi che si muove fluida, senza alcuno scatto.

Un altro aspetto da verificare con attenzione è capire di che materiale è composto il vetro dell’orologio che stiamo valutando. Nelle marche prestigiose il cristallo è ricavato da minerali preziosi come per esempio lo zaffiro, mentre nelle imitazioni sarà probabilmente di semplice vetro minerale. La differenza è facilmente riconoscibile perché, se guardando il vetro di lato, in trasparenza, si nota che il colore che filtra attraverso lo spessore trasparente è di una sfumatura violetta, allora si tratta di vero zaffiro, ma se la tonalità risulta verdastra si tratta di vetro minerale e l’orologio è un falso.

 

Il miglior consiglio, comunque, è sempre quello di affidarsi a professionisti del settore per l’acquisto o la valutazione di Rolex usati a Roma e altri orologi di valore perché l’esperienza in questi campi non tradisce mai e più l’investimento è consistente, meno è il caso di rischiare.

Corso di Abilitazione per Addetti alla Conduzione di Carrelli Elevatori

ottobre 15, 2017 by · Commenti disabilitati su Corso di Abilitazione per Addetti alla Conduzione di Carrelli Elevatori
Filed under: Corsi 

Formazione Suprem è un ente accreditato che da anni opera nel settore della formazione, proponendo ogni mese tantissimi corsi on-line per formare nuovi professionisti. Tra i tanti corsi online disponibili suo sito web,  propone anche il Corso di Abilitazione per Addetti alla Conduzione di Carrelli Elevatori.

Si tratta di un corso che rilascia un titolo molto utile per coloro i quali già svolgono un’ attività di lavoro subordinato all’interno di un’azienda, ricoprendo la qualifica professionale di magazziniere o per chi vuole semplicemente arricchire il proprio curriculum e bagaglio di competenze per ritagliarsi nuove opportunità di inserimento nel mercato del lavoro.

A prescindere di quelle che sono le tue esigenze, puoi frequentare gratuitamente il Corso di Abilitazione per Addetti alla Conduzione di Carrelli Elevatori, di durata pari a 8 ore, e conseguire un attestato spendibile e che ti può creare tante occasioni buone per iniziare da subito a lavorare.

Pagherai il corso soltanto se richiederai il rilascio dell’attestato. Il suo costo è di € 75 + Iva. Ai fini dell’ottenimento dell’attestato, devi sostenere un esame finale. E se quest’ultimo non dovesse andare bene, potrai ripeterlo in modo gratuito. Hai la possibilità di avere accesso al test finale, dopo 24 ore dall’inizio del corso.

Il Corso di Abilitazione per Addetti alla Conduzione di Carrelli Elevatori prevede un programma didattico in linea con le disposizioni normative contenute all’interno del D.Lgs. 81/08 e in conformità a quanto è stato fissato dalle Conferenze Stato-Regioni del 21 Dicembre 2011 e del 22 Febbraio 2012.

Il programma del corso si suddivide due moduli:

– modulo giuridico-normativo, di durata pari a un’ora;

– modulo di carattere tecnico, di durata pari a sette ore.

Secondo quanto è stato stabilito dall’accordo Stato regioni del 22 febbraio 2012, in realtà, il presente Corso di Abilitazione per Addetti alla Conduzione di Carrelli Elevatori si articola in tre moduli. Il modulo giuridico e quello tecnico si possono svolgere in un contesto tavola reale, oppure comodamente a distanza, tramite il  Web.

 

Il terzo modulo è di carattere pratico. Esso si deve svolgere necessariamente in sede. Gli attestati che saranno rilasciati ai partecipanti nella fase conclusiva di questo colosso on-line riguardano solamente i primi due moduli.

 

Quindi, ai fini dell’ottenimento dell’ abilitazione, risulta indispensabile completare il corso in sede per sostenere la prova pratica. Effettua l’iscrizione gratuita adesso, visita l’apposita pagina disponibile sul sito web formazionecorsionline.com.

 

Sono finiti gli studi universitari, è ora di pensare alla festa di laurea!

luglio 5, 2017 by · Commenti disabilitati su Sono finiti gli studi universitari, è ora di pensare alla festa di laurea!
Filed under: Università 

La festa per la laurea è un momento molto importante da passare con i propri amici e tutte le persone care.
Ci sono alcuni piccoli suggerimenti da adottare per organizzare un party indimenticabile e unico. Il primo passo da compiere è quello di scrivere una lista con gli invitati, per sapere quante persone potrebbero partecipare o meno. Nello scegliere il numero delle persone bisogna sempre far riferimento al proprio budget, lo step successivo è quello di inviare gli inviti per la festa di laurea.

 

Si può optare per l’utilizzo di whatsapp o degli sms, oppure per i classici biglietti da spedire per posta o da consegnare a mano. Anche le mail sono un ottimo mezzo per informare amici e conoscenti della festa che avverrà.
Uno degli aspetti più importanti è anche quello di scegliere, solitamente le categorie sono tre: aperitivo, cena o buffet.
L’aperitivo è un tipo di party molto pratico, oggi viene adottato da molti neo-laureati che amano festeggiare in modo easy e con un budget contenuto, spesso in locali all’aperto e in questa bella stagione anche al mare.
La cena è sicuramente il metodo più classico, può essere scelta si ci sono parenti o amici che arrivano da lontano, è sempre un modo un pò più formale per celebrare la fine degli studi universitari. che però la propria famiglia apprezza di più.
La soluzione adottata dalla grande maggioranza delle persone è però il buffet, perché va incontro ad ogni tipo di esigenza, si potrà mangiare, ballare e chiacchierare senza l’obbligo di tempi imposti.
Bisogna sempre valutare con cura il locale che si affitterà e prenotare con un anticipo di almeno un mese, per non rischiare di trovare tutti gli spazi già occupati.

Il lavoro del funzionario commerciale: le opportunità più interessanti di questo mercato

maggio 5, 2017 by · Commenti disabilitati su Il lavoro del funzionario commerciale: le opportunità più interessanti di questo mercato
Filed under: lavoro 

Quella del funzionario commerciale è una figura lavorativa sempre molto richiesta dalle aziende, di conseguenza chi è interessato a sviluppare una carriera di questo tipo, e soprattutto chi ha già maturato delle esperienze significative, ha ottime possibilità di ottenere un impiego.
Sicuramente quella del funzionario commerciale non è una professione semplice, non solo perché questi lavoratori devono vantare delle capacità comunicative e relazionali molto spiccate, ma anche perché nella grande maggioranza dei casi il loro guadagno è correlato agli effettivi risultati ottenuti.

Chi è il funzionario commerciale?

Ancor prima di fare il punto sull’odierno mercato del lavoro dei funzionari commerciali è utile specificare di che cosa si occupa questo lavoratore.
Il lavoro funzionario commerciale è quello di effettuare delle vendite, quindi di stipulare dei contratti con dei clienti, siano essi aziende o privati.
A livello pratico un funzionario commerciale può operare in tanti modi: può ricevere i potenziali clienti nei locali dell’azienda, può effettuare un’attività di porta a porta, oppure può raggiungere a domicilio le persone interessate, quindi può operare per appuntamento.
Da questo punto di vista è utile fare una distinzione tra l’agente commerciale e il funzionario commerciale: tra queste due figure infatti sussistono delle differenze.
Il funzionario è un professionista che gode di un certo prestigio in azienda, di conseguenza è un lavoratore a cui sono assegnate delle importanti responsabilità.
Alla luce di questo è piuttosto frequente che al funzionario venga richiesto di gestire gli appuntamenti più rilevanti, come possono essere ad esempio quelli con grosse aziende, allo stesso modo il funzionario è spesso chiamato a dirigere e formare un team di agenti commerciali.

Le opportunità del mercato immobiliare

Uno dei settori potenzialmente più floridi per il funzionario commerciale è sicuramente quello immobiliare.
In Italia operano numerose agenzie immobiliari, da quelle più piccole fino a quelle che vantano moltissime sedi distribuite sul territorio nazionale, e queste realtà necessitano di numerosi funzionari ed agenti per le loro attività di vendita.
Il settore immobiliare ha davvero un grande potenziale per i funzionari, o comunque per chi intende avviare una carriera di questo tipo.
La vendita di un immobile è un’operazione economicamente molto importante, di conseguenza anche riuscendo a concludere un numero di vendite non particolarmente elevato il funzionario commerciale ha modo di sviluppare dei guadagni importanti.
Il fatto che questo settore, come detto, sia florido e molto variegato, consente al funzionario di poter accrescere la sua carriera non solo nell’ambito della medesima azienda.

Funzionari assicurativi e finanziari

I settori delle assicurazioni e della finanza sono altrettanto interessanti per i funzionari commerciali, e le realtà operanti in tale ambito hanno un forte bisogno di professionisti di questo tipo.
L’odierno mercato assicurativo è davvero molto variegato, basti pensare ad esempio alle assicurazioni sulla vita, a quelle sulla casa, a quelle riguardanti i viaggi o gli animali domestici, dunque oggi questo settore sa realmente offrire opportunità allettanti.
Anche il mondo della finanza si è sviluppato in modo importante negli ultimi tempi: parallelamente ai prodotti tradizionali, come ad esempio mutui e prestiti, oggi gli istituti di credito sono interessati a vendere molti prodotti di investimento, da quelli di natura azionaria ai conti deposito.

I settori cui abbiamo fatto riferimento sono senz’altro tra i più importanti, ma non sono affatto gli unici.
Potenzialmente qualsiasi azienda può trarre giovamento usufruendo dei servizi di un funzionario commerciale, dal momento che la vendita è il fine principale di qualsiasi attività economica.

 

Pagina successiva »

Intraprendere Blog Network

Magazine Blog Network, è ad oggi il più grande network italiano di blog professionali. Per proporci delle partnership, cambi, collaborazioni, avere informazioni pubblicitarie, inviarci un comunicato stampa contattateci. Il network è gestito da Ariapertalab, casa editrice e laboratorio di idee guidato da Giuseppe Piro.


il nostro network