La crisi di liquidità colpisce le famiglie italiane

marzo 3, 2012 by · Commenti disabilitati su La crisi di liquidità colpisce le famiglie italiane
Filed under: Indagini 

Quando le rate si accavallano le famiglie italiane non riescono a reggerne il peso e per questo motivo chiedono dei finanziamenti per pagare i mutui accesi in precedenza. Tutto questo mette in luce la forte crisi di liquidità che colpisce le famiglie italiane. A causa della grave crisi economica che attanaglia il nostro Paese, le famiglie hanno sempre più difficoltà a far fronte alle varie spese. Detto questo, è chiaro che quando le varie rate dei finanziamenti pregressi si sommano, la difficoltà è ancora maggiore, perché si rischia di cadere nell’insolvenza. Per evitarlo, pertanto, sempre più spesso si chiedono dei finanziamenti per appianare debiti pregressi. A farcelo notare è un’indagine condotta da Prestiti.it che mette in luce una situazione abbastanza difficile. Lo scorso anno, infatti, sono state fatte circa 2 milioni di domande per un finanziamento atto a ripagare un mutuo acceso in precedenza. Di tutte queste domande, però, solo una minima parte è stata accolta, dato che in tutti gli altri casi il rischio di insolvenza era troppo alto. Le richieste accettate sono state circa 170 mila: pochissime in confronto al totale. Anche questo dato fa capire quanto grave sia la crisi della liquidità. Chiedere un finanziamento per pagare dei debiti fatti in precedenza, in molti casi, è l’ultima spiaggia per molte famiglie italiane. Tuttavia, il sogno di acquistare una prima casa dove vivere senza pagare l’affitto rimane una cosa importante per moltissimi, tanto questi ultimi, pur di raggiungere questo obiettivo, sono pronti a indebitarsi nuovamente. Di solito vengono chiesti finanziamenti per cifre superiori a 16 mila euro, da rimborsare in tempi molto lunghi (in media 78 mesi).

Convegno: Il Futuro delle Risorse Umane nelle Aziende Vendor ICT: Solite Crisi, Nuove Sfide o Possibili Discontinuità?

marzo 5, 2009 by · Commenti disabilitati su Convegno: Il Futuro delle Risorse Umane nelle Aziende Vendor ICT: Solite Crisi, Nuove Sfide o Possibili Discontinuità?
Filed under: Convegni 

In relazione all’Indagine sul “Il Futuro delle Risorse Umane nelle Aziende Vendor ICT: Solite Crisi, Nuove Sfide o Possibili Discontinuità?”, condotta dai ricercatori del Laboratorio I-FEEL del MIP, in collaborazione con i ricercatori dell’Osservatorio ICT del CERICT Campania, nell’ambito del Progetto CLUOS (Politiche per l’Emersione di Cluster di Imprese ICT), lunedì 9 marzo alle ore 10.30 presso la sede di Assinform a Milano (via Sacchi 7) si terrà il Panel di Esperti, per la raccolta e la discussione di dati e pareri.

Ciascun Panel, è strutturato intorno alla discussione di alcuni items/trade off che interrogano manager, operatori e HRM professionals dei Vendor ICT.

I singoli paradossi, così come emergono dai risultati delle prime sessioni dell’Indagine, sono introdotti da una “disputa” tra due esperti/discussant che partono da prospettive diverse, al fine di stimolare gli interventi dei singoli Panelist.

Per iscriversi al Panel come Panelist o per proporsi come discussant contattare:

Dott.ssa Joan Lazzari Tel. (+39) 02 2399.2875

Email: lazzari@mip.polimi.it


Ferrara – Produrre e vendere nonostante la crisi: seminario

febbraio 20, 2009 by · Commenti disabilitati su Ferrara – Produrre e vendere nonostante la crisi: seminario
Filed under: Dalle Regioni, Eventi, Seminari 

Cosa produrre e come vendere in tempi difficili? Quali sono i comportamenti adottati dai consumatori per stare a galla in piena burrasca (a parte quello, ovvio, di spendere meno)? Quali sono i prodotti e i servizi che “resistono” e perché? Questi i temi che saranno trattati nel seminario di studio “Le imprese, i consumatori e la crisi: cosa produrre e come vendere in tempi difficili” promosso dalla Camera di Commercio di Ferrara in collaborazione con l’Associazione per l’Innovazione (l’organismo costituito nel 2006 da Camera di commercio, Provincia, Comune di Ferrara, Università, CNA, Confartigianato, Unindustria, Lega delle Cooperative, Confcooperative, Confesercenti, ASCOM e SIPRO per favorire i processi di innovazione delle imprese ferraresi) e Unioncamere Emilia-Romagna e che vedrà la partecipazione, in qualità di relatrice, di Valentina Durante, consulente di marketing del District Vision Lab (servizio di ricerca qualitativa sulle tendenze di mercato finanziato dalla Unione Europea).

L’iniziativa, che si terrà a Ferrara presso la sala Conferenze della Camera di commercio (Largo Castello 10) il 26 febbraio prossimo a partire dalle ore 10.00, fornirà a imprenditori, designer, creativi ed esperti di marketing indicazioni utili per comprendere fino in fondo i trend di consumo che si stanno rafforzando in questo periodo di forte contrazione economica.
“Quando la crisi “morde” – ha dichiarato Carlo Alberto Roncarati, Presidente della Camera di commercio – i consumi delle famiglie calano e il senso di sfiducia aumenta. Mai come ora – ha concluso Roncarati – è quindi indispensabile, in primo luogo per le imprese, conoscere inclinazioni e scelte dei consumatori, presupposto imprescindibile per costruire una strategia di business più consapevole e valorizzare al meglio i punti di forza del Made in Ferrara”.


La partecipazione al seminario è gratuita. Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi all’ufficio Marketing del territorio della Camera di Commercio (tel.0532783813 ; e-mail:
promozione@fe.camcom.it ) o collegarsi al sito della Camera di commercio.


Intraprendere Blog Network

Magazine Blog Network, è ad oggi il più grande network italiano di blog professionali. Per proporci delle partnership, cambi, collaborazioni, avere informazioni pubblicitarie, inviarci un comunicato stampa contattateci. Il network è gestito da Ariapertalab, casa editrice e laboratorio di idee guidato da Giuseppe Piro.


il nostro network