I Lean Agent del Cuoa scendono in campo col Rugby Vicenza

ottobre 2, 2010 by · Commenti disabilitati su I Lean Agent del Cuoa scendono in campo col Rugby Vicenza
Filed under: Eventi, formazione 

La prima business school del Nordest in occasione della 3^ edizione del Master in Lean Management organizza un partita di Rugby finalizzata a comprendere le dinamiche di team working aziendale.

Fondazione CUOA, in collaborazione col CUOA Lean Enterprise Center realizzerà l’intervento: “Il Rugby e il Team Working” il 2 ottobre, dalle 15 alle 22, nella sede Rugby Vicenza (Strada Sant’Antonio 105 (VI)).

Il programma di outdoor training si inserisce nel Master in Lean Management part time promosso da Fondazione CUOA dal 4 febbraio 2010 al 15 dicembre 2010. Nella realtà aziendale è importante saper comprendere le esigenze del team working e proprio attraverso il Rugby è più facile cogliere i valori e le regole di un gioco di squadra. Tutti gli associati del Rugby Vicenza credono nello spirito di sacrificio, nella tenacia, nella lealtà, nell’aiuto reciproco, nella tolleranza, nel rispetto del regole, nella capacità di affrontare le difficoltà, nella capacità di mettersi in discussione, nell’autostima non legata solo al risultato, nel senso di appartenenza, nel continuo miglioramento. Anche nel lavoro in azienda è importante credere e seguire questa etica, che prevede l’importanza dello spirito del gruppo.
Tenacia, sicurezza, passione, gioco di squadra, miglioramento. Sono questi alcuni dei principi che verranno insegnati ai partecipanti al master, che per l’occasione diventeranno dei ‘rugbisti aziendali’, affrontando nuove sfide e imparando nuove regole. Non c’è sport di squadra migliore del Rugby per formare i manager del futuro in grado di affrontare nuove sfide ed essere sempre competitivi nel mercato.

Il saluto iniziale è affidato a Piergiorgio Menapace (Direttore Generale Vicenza Rugby) e al consulente Paolo Filippozzi, che illustrerà il Progetto Vicenza Rugby. Le regole di base sono a cura di Roberto Gesuato, docente coach esperto di team building e team working. Sono previsti degli interventi sportivi di eccellenza e a seguire un dibattito sulle performance della squadra.
Lucidi e filmati integrativi sono forniti dai relatori.

Il Rugby Vicenza è formato da due associazioni sportive dilettantistiche, senza fini di lucro, basate sulla managerialità del volontariato di soci e simpatizzanti.
Lo scopo è quello di praticare, propagandare e diffondere il gioco e i valori del Rugby a Vicenza. La Prima Squadra maschile milita nel campionato di Serie C – Girone Elite, mentre la Prima Squadra femminile partecipa alla Coppa Italia Seven. Il settore Juniores maschile è diviso nelle categorie Under 16, 18 e 20; la Scuola di Minirugby comprende le categorie Under 6, 8, 10, 12 e 14. Impossibile non citare gli “Olds Quatro Gati”, le vecchie glorie (Over 35) ancora in cerca di emozioni con la palla ovale.

Master Unicam in Eco-Design Eco-Innovazione: aperte le iscrizioni

agosto 22, 2010 by · Commenti disabilitati su Master Unicam in Eco-Design Eco-Innovazione: aperte le iscrizioni
Filed under: Master 

Sono aperte fino al 20 Ottobre 2010 le iscrizioni al master di 1° livello in “Eco-Design & Eco-Innovazione.

Strategie, metodi e strumenti per la progettazione e lo sviluppo di prodotti eco-sostenibili”, promosso dalla Scuola Unicam di Architettura e Design “E. Vittoria” in collaborazione e con la partecipazione di numerosi enti ed imprese.

Il corso è rivolto a quanti sono in possesso di un Diploma di laurea triennale o di laurea magistrale o di laurea vecchio ordinamento, preferibilmente in Disegno Industriale, Architettura, Ingegneria, nonché a coloro che siano in possesso di un titolo di studio conseguito presso Università straniere equiparabile per durata e contenuto al titolo accademico italiano richiesto. “Obiettivo principale del Master – sottolinea la Prof.ssa Lucia Pietroni, Direttrice e Coordinatrice del corso – è quello di far conseguire agli iscritti una preparazione tecnicoscientifica competitiva e strategica nell’ambito del “design per la sostenibilità ambientale”, che consenta loro di inserirsi, come progettisti, consulenti o liberi professionisti, nelle diverse realtà aziendali e professionali, pubbliche e private, attraverso l’acquisizione degli strumenti necessari per incrementare le performance ambientali dei prodotti e per integrare i criteri progettuali dell’Eco-design nel tradizionale processo di progettazione e sviluppo di nuovi concept di prodotto”.

Le lezioni, i laboratori progettuali e tutte le attività di formazione residenziale si svolgeranno presso la Scuola di Architettura e Design dell’Università di Camerino con sede ad Ascoli Piceno, in Largo Cattaneo, 4. I moduli per la domanda di ammissione sono disponibili presso la Scuola di Architettura e Design “E. Vittoria” o on-line nei siti: www.unicam.it e www.disia.it .

L’inizio del corso è previsto per dicembre 2010. Per ulteriori informazioni: segreteria master, tel. 0736/249671, fax 0736/249672, e-mail: ecodesignmaster@unicam.it .

A Udine un Master per i futuri viticoltori ed enologi

luglio 31, 2009 by · 1 Comment
Filed under: Master, Università 

Iniziativa didattica attiva a Udine per studenti da tutto il mondo

Formazione di livello europeo
per i futuri viticoltori ed enologi

Finanziato dalla Commissione Europea il corso specialistico organizzato tra Italia, Francia, Germania, Spagna e Portogallo

La Commissione Europea ha selezionato, iscrivendolo nel programma Erasmus mundus, il Master europeo in Viticoltura ed enologia (European master in viticolture and enology – Emave) attivo all’ università di Udine. Il corso biennale con valore di laurea specialistica e rivolto a studenti di tutto il mondo potrà così accedere a finanziamento europeo. Il Master europeo Emave, attraverso un percorso di studi internazionale, forma enologi altamente qualificati in grado di spendere la propria professionalità non soltanto nei territori viticoli friulani e veneti, ma anche di altre nazioni e continenti. Il corso, in particolare, è stato selezionato con altri 17 nell’ambito del bando della Commissione europea 2010-2011, cui hanno partecipato in totale 50 progetti europei di corsi di Master congiunti.

L’approvazione della Commissione europea di Emave, attivo a Udine dal biennio 2007/2009, «rappresenta un importante riconoscimento – sottolinea il presidente dei corsi di laurea in Viticoltura e enologia, Enrico Peterlunger – del valore formativo delle iniziative didattiche organizzate dalla facoltà di Agraria di Udine in questo settore e, in particolare, dal corso di laurea magistrale in Viticoltura, enologia e mercati vitivinicoli». Il programma Erasmus mundus di mobilità e cooperazione promuove, infatti, una istruzione superiore di dimensione europea, con l’obiettivo esplicito di attirare studenti extra-UE, contribuendo ad ampliare e migliorare le prospettive di carriera degli studenti, allargandole a livello europeo e mondiale. Il Master europeo Emave è organizzato dalle università di Montpellier (Francia – coordinatrice), Udine con Padova e Verona, Torino, Geisenheim (Germania), Madrid (Spagna) e Lisbona (Portogallo).


I corsi si svolgono il primo anno a Montpellier, in lingua inglese, e il secondo anno presso le sedi di uno degli altri atenei partner, in inglese o nella lingua nazionale. La tesi di laurea può essere svolta in vari Paesi viticoli del mondo. L’approvazione di Emave nell’ambito di Erasmus mundus, «grazie ai finanziamenti che saranno destinati, consentirà anche – anticipa Peterlunger – di istituire borse di studio mensili del valore di 1.000 o di 500 euro per tutta la durata biennale del corso, oltre alla copertura delle spese di viaggio». Il tipo di preparazione offerta da Emave «consente ai futuri viticoltori – spiega Peterlunger – di operare validamente in climi e terreni differenti. Diversi nostri studenti sono già impiegati all’estero, dal Canada all’Argentina, alla Germania e fino in Thailandia».

La facoltà di Agraria dell’ateneo di Udine si conferma, dunque, in prima linea nella promozione della formazione e mobilità internazionali degli studenti. Da otto anni, infatti, offre agli studenti l’ormai consolidato percorso di studio che permette di conseguire il doppio titolo di laurea italiano-tedesco e italiano-argentino in Viticoltura ed enologia, in convenzione con l’ateneo di Trento, la Fachhochschule di Wiesbaden, l’Istituto agrario di San Michele all’Adige e l’ateneo argentino dell’Universidad Nacional de Cuyo di Mendoza. «La formazione internazionale – conclude Peterlunger – è fondamentale e i titoli di studio che permette di conseguire sono spendibili in Italia e all’estero, in un mercato del lavoro sempre più dinamico e innovativo».

Ti segnaliamo il nostro network di blog professionali dedicati all’imprenditoria.


Ultimi giorni per iscriversi al Master di primo livello Innovation Management

marzo 23, 2009 by · Commenti disabilitati su Ultimi giorni per iscriversi al Master di primo livello Innovation Management
Filed under: Master 

Ancora pochi giorni per iscriversi al Master di primo livello Innovation Management, un’opportunità di studio e stage rivolta ai laureati di tutte le facoltà e ideata per formare ricercatori e tecnici nella gestione manageriale dell’innovazione.

Il Master, organizzato da AREA Science Park e la Facoltà di Ingegneria dell’Università di Udine, è rivolto a 15 giovani laureati disoccupati e domiciliati in Friuli Venezia Giulia, di età non superiore ai 32 anni.
Il programma, della durata di 1 anno, è diviso in moduli didattici che spaziano dal General Management alla gestione dell’innovazione, con laboratori didattici, visite aziendali e stage.
Ai partecipanti sarà corrisposta, alla fine del periodo in aula, una borsa di studio del valore di 1.000 Euro.

Il termine ultimo per presentare la domanda di ammissione è il 31 marzo 2009, entro le ore 12.00.

 

Informazioni

Consorzio per l’AREA di ricerca scientifica e tecnologica di Trieste
Servizio Formazione Progettazione e Gestione Progetti
tel. +39 040 375.5142 /5309 /5217
e-mail formazione@area.trieste.it


Pagina successiva »

Intraprendere Blog Network

Magazine Blog Network, è ad oggi il più grande network italiano di blog professionali. Per proporci delle partnership, cambi, collaborazioni, avere informazioni pubblicitarie, inviarci un comunicato stampa contattateci. Il network è gestito da Ariapertalab, casa editrice e laboratorio di idee guidato da Giuseppe Piro.


il nostro network